Stampa
Categoria: Motocoltivatori diesel
Visite: 320

 Diverse sono le soluzioni se si vuole  arare un piccolo appezzamento di terreno con un motocoltivatore

 

 

Ma vediamo quali posso essere le soluzioni e i vari tipi di aratro

 

 

 

andiamo ora ad analiizzare punto per punto questi aratri :

 

 A:

L'aratro voltaorecchio o reversibile ha una costituzione diversa degli organi di lavorazione rispetto all'aratro monovomere o bivomere. In particolare è costituito dalla presenza di organi di attacco che vengono posizionati e collegati nel  trattore o motocoltivatore

I due vomeri contrapposti permettono la reversibilita quando si cambia direzione di lavoro , la reversibilita è manuale pe ri mezzi che non sono dotati di impianto idraulico

 

 B:

L'aratro monovomere fisso è un ottimo aratro per ottenere uno scasso anche di 30cm di profondita con un motocoltivatore di 12/14 cv

Si puo ottenere la regolazione di penetrazione del vomere tramite l'apposita vite

C:

L'aratro rotativo o bcs GroundBlaster risolve il problema dell'aratura e della successiva fresatura, integrando le due operazioni ottenendo un  terreno pronto per la semina o trapianto.

l'aratro rotativo è frutto di nuovi progetti per macchine di piccola potenza, la soluzione che si vede nel video riesce a fare un ottimo lavoro contemporaneamente di scasso e fresatura,

video (dettagli aratro rotativo a circa 1:40 sec)

 

 

 
 
 
 

 
Aratri compatibili sono disponibili per rmotocoltivatori bcs e motocoltivatori bertolini